Home » Artisti » Hippy, Isla e Rock&roll

Hippy, Isla e Rock&roll

“Vivo in un’isola tranquilla, che come tutte le isole è circondata dal mare, gente dalla pelle forte bruciata dal sole e dalla terra” Visc a Formentera (inno dell’isola)

Qualche anno fa, Davide e io organizzammo insieme all’Università Ca’ Foscari un evento dedicato a Formentera. Durante l’intervento ho parlato soprattutto di alcune storie legate alla musica di Formentera: Ojos de Brujo, Pink Floyd, Pep Simon, Formentera Guitar, Bob Dylan… e a proposito di quest’ultimo, nella seconda parte di questo video molto molto amatoriale, facciamo vedere l’intervista (introvabile) al professore di musica, oggi scomparso, che afferma di aver visto più volte Bob Dylan sull’isola (devo ringraziare Francesc Fabregas per avermelo rimediato).

“Quando uno va sull’isola instaura una relazione personale e ne resta legato. Ognuno è libero di vivere l’isola come meglio crede, ma rispetto e conoscenza sono fondamentali.  C’è la necessità di aumentare la sensibilità verso certe tematiche. L’associazione Formentera Filo Blu è nata per dare la possibilità di di poter esprimere la propria passione e per essere dalla parte dell’isola” Davide Scalzotto.

Tutto quello che viene fatto per l’isola viene ripagato, sempre!

Circa Stefania Campanella

Scrittrice di libri di viaggio a Formentera (ma non solo), grande conoscitrice dell'isola e fondatrice di Formentera Filo Blu, un'associazione no profit per promuovere l'isola più autentica. Copywriter e Content Manager come professione, amante del vino e della buone "onde" nel tempo libero.

Leggi anche

Artisti della isla

La piazza di San Francesc, la capitale di Formentera, è un luogo materno. Ci si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *