Home » Protagonisti » Il mistero più grande di Formentera

Il mistero più grande di Formentera

Anche quest’anno, la rivista Night and Day, mi ha gentilmente invitato a scrivere gli articoli per i 4 numeri dell’estate 2015. Riporto qui l’articolo uscito a giugno:




nacque a Weimar nel 1761. A quell’epoca, Formentera aveva appena ricominciato a ripopolarsi. Secondo l’Istituto Baleari di statistica, nel 1746 ci vivevano solo 400 abitanti. Cosa spinse il drammaturgo tedesco a scrivere un’opera teatrale in 3 atti intitolata L’Eremita di Formentera (1793) non riuscirò mai a spiegarmelo. E questo, è solo uno dei tanti misteri legati a quest’isola che restano sospesi come un punto interrogativo che fluttua in aria, dalla Mola a Cap de Barberia. Senza parlare del fatto che nell’opera, Formentera viene descritta come un’isola inabitabile per la quantità di serpi che la abitano, quando si sa che i serpenti, fino a poco tempo fa, non ci sono mai stati. Però i Greci la chiamavano Ophiussa, l’isola dei serpenti… Ma allora? Mistero!

Il fascino di questo luogo è anche quello di essere pieno di contraddizioni. Basta vedere che chi lascia i mozziconi sulla sabbia non viene arrestato all’istante (chi al giorno d’oggi non sa quali danni provoca abbandonare cicche nella natura è irrecuperabile) e che le barche che ormeggiano sulla Posidonia – la pianta che fa brillare il mare di Formentera – non vengono multate.

Ognuno ha la Formentera che si merita. Per questo non esiste: trendy, naturalistica, zen, bucolica, sportiva, artistica, romantica… Lunga appena 23 chilometri, è un po’ come un Barbapapà: può trasformarsi in mille isole. E questo, forse, resta il mistero più grande.

Circa Stefania Campanella

Scrittrice di libri di viaggio a Formentera (ma non solo), grande conoscitrice dell'isola e fondatrice di Formentera Filo Blu, un'associazione no profit per promuovere l'isola più autentica. Copywriter e Content Manager come professione, amante del vino e della buone "onde" nel tempo libero.

Leggi anche

Artisti della isla

La piazza di San Francesc, la capitale di Formentera, è un luogo materno. Ci si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *