Es Pujols chiama Italia

Es Pujols, la località più famosa di Formentera

Es Pujols è la località turistica più conosciuta di Formentera e, senz’altro, la più amata dagli italiani. 

Famosissima per i suoi ristoranti e la sua movida, Es Pujols è però anche un luogo ideale per chi cerca relax e comodità. 

Dagli under 30 alle famiglie con bambini fino a un pubblico più agee, Es Pujols offre soluzioni ideali per tutti i tipi di vacanza e per tutte le tasche.

A Es Pujols convivono sistemazioni economiche e hotel principeschi, ristoranti super chic e hamburgerie, boutique raffinate ed empori a basso prezzo. Tutto in un’atmosfera spensierata e disinvolta.

Anche i servizi non mancano, Es Pujols infatti propone una vasta scelta di noleggio auto e moto, per spostarvi più liberamente alla scoperta dell’isola.

Es Pujols: el pueblo

es pujols antica

Es Pujols si trova nella parte nord ovest dell’isola, nell’insenatura compresa tra Punta Alta e Punta Prima, e questo permette che il mare sia quasi sempre calmo, grazie alla protezione offerta dalle scogliere.

Proprio questa posizione particolarmente fortunata ha fatto sì che a Es Pujols nascessero, negli Anni ’60, i primi hotel e strutture ricettive espressamente pensate per i turisti.

Da allora Es Pujols ha conservato la sua anima dedicata allo svago e al relax, con un attenzione particolare ai servizi e soprattutto al divertimento.

È l’unica cittadina di Formentera a essere nata a ridosso della spiaggia, alle spalle della quale inizia l’allegra vita per cui è Es Pujols è così famosa: negozi, alberghi, bar e ristoranti si alternano tra le stradine del centro.

D’estate diventa un crocevia di tantissimi turisti, senza però mai essere troppo caotico. 

Arrivare a Es Pujols è molto semplice: dal porto è raggiungibile senza fatica anche in bicicletta, basta seguire le indicazioni e costeggiare lo stagno.

In alternativa potete utilizzare un motorino o un’auto, non sarà difficile sistemarli in uno degli ampi parcheggi da poco ristrutturati

La spiaggia 

es pujols formentera

La meravigliosa spiaggia di Es Pujols, una delle più belle di Formentera, è l’unica dell’isola a essere collegata direttamente all’area urbana ed è formata da due mezzelune di sabbia bianchissima divise da una fila di scogli. 

È caratterizzata da sabbia sottile che degrada dolcemente in un mare cristallino. Tutto è pensato per offrire il massimo comfort ai turisti, ci sono numerosi servizi di noleggio ombrelloni e lettini, il lungomare è costellato di bar e ristoranti e la spiaggia è accessibile anche a persone con disabilità motorie.

Al largo della spiaggia di Es Pujols sono presenti tre isolotti: l’isola di Fonoll Marí, Escull Placita e l’isola di S’Aigua Dolca, che le conferiscono un fascino esotico da cartolina.

Nonostante sia direttamente collegata all’area urbana, la spiaggia di Es Pujols è molto curata e pulitissima, per esempio è stata la prima dell’isola a introdurre il divieto di fumo in spiaggia.

La movida

La vita notturna di Es Pujols si concentra principalmente sul lungomare e nelle vie pedonali alle sue spalle.

Tutti i giorni, a partire dalle 16.00, la passeggiata che costeggia la spiaggia si riempie di bancarelle dove si possono trovare gioielli, abiti, parei e oggetti curiosi, perfetti per riportare a casa un un ricordo di Formentera.

Oltre al mercatino, durante la stagione estiva, Es Pujols quasi tutte le sere è animata da concerti di musica dal vivo, spettacoli o cinema all’aperto, tutto offerto gratuitamente.

Se invece cercate il cuore della movida vera e propria dovrete spostarvi solo di pochi metri alle spalle del lungomare, e non ci sarà che l’imbarazzo della scelta tra locali, musica e divertimento. 

A Es Pujols sono presenti anche le uniche due discoteche di Formentera, il Pineta e il Tipic, dove è possibile ballare fino a notte fonda e dove è facile incontrare qualche VIP nostrano.

Se cercate una vacanza a base di divertimento e svago Es Pujols è la località perfetta e l’ideale è venire a luglio, quando in spiaggia si svolge la Flower Power, la festa di Formentera per eccellenza.

Un evento imperdibile durante il quale si celebra l’anima hippie dell’isola al ritmo di musica anni Sessanta, Settanta e Ottanta. 

Scritto da Francesca Pilla

Circa Stefania Campanella

Leggi anche

torre di formentera

Le torri di Formentera

Tutto quello che c’è da sapere sulle torri di Formentera Già prima di arrivare a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *