Cosa mangiare a Formentera

L’insalata payesa (contadina) tipica di Formentera

Scopri i piatti più tipici di Formentera

Ogni luogo ha i suoi sapori e così è anche per la piccola isola di Formentera, che vanta – nonostante le dimensioni ridotte – una cucina tradizionale basata su piatti contadini, preparati con i pochi prodotti che questa terra era in grado di fornire in passato.

Intanto, il dato più sorprendente della cucina tipica di Formentera è che è a base di carne e non di pesce, come di solito accade nelle isola. Infatti, è il maiale a essere l’alimento più presente nei libri di ricette dell’isola.

Ma vediamo più in generale quali son i piatti più tipici che potrete provare nei ristoranti tipici:

Insalata payesa

Ma anche se la mattanza del maiale rientra ancora nelle tradizioni contadine – il piatto che più rappresenta Formentera è senz’altro l’insalata payesa (che significa “contadina”).

La troverete su tutti i menu dei ristoranti di cucina spagnola e locale. Ottima come antipasto (magari condivisa con qualcuno, perché risulta comunque pesantuccia).

Se volete, potete anche preparala a casa, seguendo la ricetta.

Frita de pulpo

Si tratta di un polpo che dopo essere stato bollito viene poi cucinato con olio, cipolla, pomodoro, peperoni e aglio intero. A cottura ultimata, vengono aggiunte le patate fritte. Ma non fatevi ingannare: la parola “ferita” si riferisce a questo particolare e tradizionale soffritto, non fritto che intendiamo noi (nell’olio bollente).

Allioli

È la salsina che viene proposta in quasi tutti i ristoranti spagnoli dell’isola all’inizio di un pasto. Viene servita con delle saporitissime olive verdi e del pane. È simile a una maionese aromatizzata all’aglio, irresistibile e senza troppi effetti collaterali.

La mitica salsina all’aglio

Calamares a la bruta

Un piatto impegnativo, che oltre ai calamari prevede l’impiego di sobresada e butifarra (due salumi di maiale tipici delle Baleari) e, soprattutto, il nero del calamaro!

Flaó e Greixonera

Il flaó è una torta al formaggio aromatizzata, tipica di Pasqua. Tra gli ingredienti figurano anche menta, anice e scorza di limone.

Invece la Greixonera è un dolce tipico delle Baleari e si prepara con ensaimadas (dolce tipico di Maiorca) – per evitare di buttarle una volta secche – con l’aggiunta di uova, latte, zucchero, cannella e scorza di limone.

Qui trovate una ricetta accurata per preparala in casa, sostituendo le ensaimadas con pan brioche avanzato.

Se volete approfondire la gastronomia di Formentera, in questo video troverete un riassunto della serata che sull’argomento ho organizzato presso Eataly nel 2017.

Circa Stefania Campanella

Scrittrice di libri di viaggio a Formentera (ma non solo), grande conoscitrice dell'isola e fondatrice di Formentera Filo Blu, un'associazione no profit per promuovere l'isola più autentica. Copywriter e Content Manager come professione, amante del vino e della buone "onde" nel tempo libero.

Leggi anche

Ristoranti Top di Formentera

Dove mangiare bene a Formentera Impossibile dire quale sia il miglior ristorante dell’isola… Dipende dai …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *